Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat

B01NH02Q33
Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat
  • scarpe
  • tessile
  • importati
  • suola di gomma
  • elastico canestro forma il sihouette flessibile di una facile scivolata su mary jane
  • tomaia elastica intrecciata
  • punta rotonda con paraurti
  • soletta antibatterica in memory foam
Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat Bernie Mev Womens Gel Charm Black Flat
Agenzia per l'Italia Digitale
lingua attiva: ITA

Seguici su

Kennel Schmenger Tronchetto Anteriore In Pizzo Color Rubino Bordo Velluto
Menu

Scarica il Libro Bianco sull’Intelligenza Artificiale al servizio del cittadino

Scarica il Libro Bianco sull’Intelligenza Artificiale al servizio del cittadino

LIBRO BIANCO IA

La task force studia le opportunità offertedall’ Intelligenza Artificiale per migliorarei servizi pubblici e semplificare la vita dei cittadini

La task force studia le opportunità offerte dall’ Intelligenza Artificiale per migliorare i servizi pubblici e semplificare la vita dei cittadini

Iscriviti alla newsletter

Rimani in contatto per essere informato sui lavori della task force IA.Non ti assilleremo con troppe email, parola di bot.

– Modello ricevuta imposta di soggiorno (art. 6, comma 3, lett. a) del regolamento comunale)

[email protected]
+39 089 81 22 511
Carolbar Dolce Donna Strass Elegante Polsino Moda Abito Tacco Medio Pompe Scarpe Rosa
Amoonyfashion Womens Tacco Basso Solido Pu Scarpeapiedi Pompescarpe Bianche
Posted on marzo 08, 2018 da [email protected] in Imposta di soggiorno , Modello ricevuta imposta di soggiorno

Ai sensi dell’articolo 6, comma 3, lett. a) del regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta di soggiorno, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 del 29.12.2017, i soggetti responsabili degli obblighi tributari indicati nell’articolo 3, comma 2 devono riscuotere dai soggetti passivi indicati nell’articolo 3, comma 1 l’imposta di soggiorno, rilasciandone quietanza, emettendo un’apposita ricevuta numerata e nominativa al cliente (conservandone copia). L’imposta di soggiorno riscossa può essere riscontrata, in alternativa, all’interno del documento fiscale emesso per il pagamento. Si intende regolarmente eseguito il versamento effettuato in favore dei soggetti responsabili degli obblighi tributari, nel caso di nucleo familiare, da un componente dello stesso oppure, nel caso di gruppi di due o più persone, quello eseguito dal capogruppo per conto degli altri. L’articolo 3, comma 2 del regolamento comunale prevede che i soggetti responsabili degli obblighi tributari sono: il gestore della struttura ricettiva di cui all’articolo 2, comma 4, il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo ovvero che interviene nel pagamento del canone o del corrispettivo di cui all’articolo 4, comma 5-ter del decreto-legge 24.04.2017, n. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 21.06.2017, n. 96 e l’eventuale rappresentante fiscale di cui all’articolo 4, comma 5-bis del decreto-legge 24.04.2017, n. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 21.06.2017, n. 96. L’articolo 3, comma 1 del regolamento comunale prevede che l’imposta di soggiorno è dovuta dai soggetti, non residenti nel Comune di Positano, che pernottano, nel periodo dal primo aprile al 31 ottobre di ogni anno, nelle strutture ricettive di cui all’articolo 2, comma 4 ubicate nel territorio del Comune di Positano. Ai sensi dell’articolo 2, comma 4 del regolamento comunale, presupposto dell’imposta di soggiorno è l’alloggio, nel periodo dal primo aprile al 31 ottobre di ogni anno, nelle strutture ricettive alberghiere, all’aria aperta ed extralberghiere ubicate nel territorio del Comune di Positano. Per strutture ricettive si intendono: alberghi, residenze turistico-alberghiere, campeggi, villaggi turistici, case per ferie, ostelli, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, appartamenti ammobiliati per uso turistico, bed breakfast, agriturismi, strutture di turismo rurale, nonché gli immobili destinati alla locazione breve, di cui all’articolo 4 del decreto-legge 24.04.2017, n. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 21.06.2017, n. 96.

Modello ricevuta imposta di soggiorno (art. 6, comma 3, lett. a) del regolamento comunale)

Settori e Servizi

Sign in
Welcome! Log into your account
Forgot your password? Get help
Password recovery
Recover your password
A password will be e-mailed to you.
Breaknewschic
Pubblicità
Home Senza categoria LA PAROLA DI FEDOR: Ecco, facciamo il punto. Chi è il facinoroso?...
Scritto da
-
Share on Facebook
Tweet on Twitter
Pubblicità

Allora, facciamo il punto. Chi è il facinoroso? Facciamo il punto. È la parola di Fedor. Ecco facciamo il punto. Fedor è il punto che ti si conficca nel cervello. E pensa per se’ stesso. E pensa sempre per se’ stesso perché la parola di Fedor ti fa capire che si deve stare lontani dalla gente facinorosa, che ti punge. E che ti sta dietro per pungerti. Chi ti punge ti sta sequestrando. Chi ti. Leggermente infastistidisce no. Ti sta infastidendo. Ma ti sta sequestrando. Chi non ti aiuta quando hai la gamba rotta ti sta sequestrando. Tutto qua. E’ un cambiamento del punto di vista che ti stravolge, perché è talent è reale il brutto che il brutto non lo vedi più. Ecco cosa succede.

La parola di Fedor

Pubblicità
Facebook
Twitter
Previous article Elezioni. Ma in un’epoca dove
Prossimo articolo IL CASO di DYLAN DOG
Redazione

Latest news

Pubblicità
ABOUT US

Sito Registrato al Tribunale di Roma con istanza n°244

Iscriviti alla nostra newsletter

Categorie

Links Utili

Informazioni

Il mio account

Informazioni negozio

  • Creacommercio Srl, Via Einaudi 4/10 - 20068 Peschiera Borromeo MI
  • Contattaci subito: 02 55302309
  • Email: [email protected]
Creacommercio Srl, Sede Legale: Via Roncaglia, 14 20146 Milano P.Iva 10071850159 C.F. 04186910487 Rea: MI-1342954 ® Esperia è un marchio Registrato